Rold e ITS Smart Manufacturing: il corso creato con e per le Aziende

ROLD è orgogliosa di far parte di un pool di aziende (ABB, CISCO, ELECTROLUX, FUID-O-TECH, IBM CLIENT INNOVATION CENTER, PCVUE, PROJECT AUTOMATION, SIEMENS, TIM e VARSIRIO INDUSTRIA) che si sono attivate e offrono il supporto (nonché stage in azienda) per promuovere la formazione di figure professionali di Smart Manufacturing, attraverso il Corso dell’ITS Rizzoli di Milano.

Per maggior info: http://bit.ly/smartmanu-Electrotec-Roll

Ecco la presentazione ufficiale:

“Presentiamo il Corso di Tecnico superiore di tecnologie digitali per l’industria 4.0 che inizierà ad aprile presso l’#itsrizzoli di Milano. Un corso studiato con e per le Aziende che forma personale tecnico in grado di supportare le attività digitali di produzione in ambito industriale, sapendo raccogliere e analizzare i dati di processo, intercettare e gestire la richiesta crescente di “dati”, Cloud e di Industrial IoT, impiegando queste competenze nell’Asset Optimization e nel Service, dove utilizza tecnologie di realtà aumentata per incrementare l’efficacia degli interventi di manutenzione.

INFORMAZIONI BASE:
Nome corso: Corso ITS Smart Manufacturing
Inizio del corso: APRILE 2018
Titolo: Tecnico Superiore di tecnologie digitali per l’industria

DESCRIZIONE:
Il Tecnico Superiore di tecnologie digitali per l’industria è una figura caratterizzata da un background ICT, su cui si innestano competenze di meccatronica, integrate con competenze e comportamenti di comunicazione, pensiero critico, problem solving, lavoro in team, leadership e gestione di progetto. Il ruolo si inserisce nel più ampio processo di trasformazione in senso digitale dei settori industriali, meglio noto come Smart Manufacturing o Industria 4.0, basato sull’adozione congiunta di tecnologie innovative capaci di aumentare l’interconnessione e la cooperazione delle risorse usate nei processi operativi. Il Tecnico Superiore di tecnologie digitali per l’industria è in grado di supportare le attività digitali di produzione in ambito industriale, sapendo raccogliere e analizzare i dati di processo al fine di trasformarli in informazioni utili per prendere decisioni strategiche e operative. È in grado di intercettare e gestire la richiesta crescente di “dati”, Cloud e di Industrial IoT, impiegando queste competenze nell’Asset Optimization e nel Service, dove utilizza tecnologie di realtà aumentata per incrementare l’efficacia degli interventi di manutenzione.

SBOCCHI LAVORATIVI:
II Tecnico Superiore di tecnologie digitali per l’industria, grazie alla sua trasversalità, trova applicazione nei processi di un’azienda industriale e manifatturiera, che si possono riassumere in tre aree principali:
• Smart Lifecycle, che include il processo di sviluppo di un nuovo prodotto, la gestione del suo ciclo di vita e la gestione dei fornitori collegata a questi due primi aspetti;
• Smart Supply Chain, che include le attività proprie della gestione integrata della supply chain, ovvero la pianificazione dei flussi fisici (vendite, scorte, canali distributivi, produzione, etc.), la gestione degli eventi (monitoraggio e reazione agli scostamenti dal pianificato) oltre alla gestione dei fornitori che rientrano nell’ambito di queste due attività;
• Smart Factory, che include i processi fondamentali della manifattura (produzione, logistica interna ed esterna, manutenzione, qualità, sicurezza e rispetto delle norme).

REQUISITI DI ACCESSO:
• Diploma di istruzione secondaria superiore
• Competenze avanzate di lingua Inglese
• Competenze informatiche: ECDL Avanzato

DURATA DEL CORSO:
Il corso si articola su due anni e prevede 2000 ore di formazione di cui 800 ore di stage aziendale.

CERTIFICAZIONE FINALE:
Diploma di Tecnico Superiore corredato dall’Europass Diploma Supplement.